Alberi di Natale, Natale

COME SCEGLIERE L’ALBERO DI NATALE

Le festività natalizie portano con sé uno dei momenti più belli dell’anno: la decorazione dell’albero. Prima, però, di poter iniziare ad appendere i vari addobbi, devi saper scegliere l’albero perfetto per te e, se hai già deciso che non ne vuoi acquistare uno vero ogni anno, non ti resta che optare per un albero artificiale.

A questo punto sembrerebbe cosa fatta, ma materiali, colori, finiture ed altezze sono solo alcune delle caratteristiche che ne complicano la scelta.

Per aiutarti a muoverti nell’intricata foresta degli alberi di Natale artificiali, di seguito qualche consiglio pratico.

Materiali

La maggior parte degli alberi di Natale sono realizzati con un materiale termoplastico, 100% riciclabile, capace di conservare robustezza, resistenza e longevità. Stiamo parlando del PVC, che ha senza dubbio il vantaggio di essere più economico, ma tutto a discapito della resa estetica. Se vuoi un albero più realistico, devi optare per la soluzione in polietilene, un materiale plastico con il quale i rami vengono letteralmente stampati, rendendo al massimo la somiglianza con i rami veri. Per contro, tale soluzione ne aumenta i costi. Un buon compromesso è rappresentato dagli alberi misti, realizzati utilizzando il PVC per le parti interne ed il polietilene per le cime esterne.

Numero di rami

Il numero di rami (o di punte) è un fattore decisivo per la scelta finale ed è molto importante perché più l’albero ne è pieno, più sarà folto e, quindi, bello. Un numero maggiore di rami, inoltre, consente una migliore apertura. Pochi rami, infatti, spesso costringono ad una apertura errata che contribuisce a far apparire l’albero come “spelacchiato”. Ovviamente, il numero di rami è da prendere in considerazione rispetto all’altezza dell’albero stesso.

Montaggio

Anche il tipo di montaggio rappresenta una discriminante importante, in quanto incide sulla velocità di allestimento. I principali tipi di montaggio sono due: con innesto a gancio (o a baionetta) e con apertura ad ombrello. Nel primo caso, i rami devono essere agganciati uno ad uno sul tronco. Solitamente il montaggio risulta lungo ed impegnativo, ma è facilitato da marcature di colore differenti per ogni tipologia di ramo o da lettere per ogni corona di ramo. Negli alberi con apertura ad ombrello, invece i rami sono già agganciati al tronco e vanno solo aperti.

Altezza e diametro

In commercio è possibile trovare alberi artificiali di tutte le altezze. Le versioni da tavolo partono generalmente dai 50 cm, mentre quelle da terra possono superare anche 3 metri. Per effettuare la scelta migliore circa le dimensioni, conviene prima decidere dove andrà collocato l’albero. Una volta trovato il punto perfetto, prendi le misure del soffitto e dello spazio disponibile intorno. Quest’ultima informazione sarà importante per valutare il diametro dell’albero. Infatti, oltre agli alberi “tradizionali”, è possibile trovare degli alberi slim, ossia alberi che, a parità di altezza, presentano un diametro inferiore rispetto al tradizionale. A volte meno realistici, ma senza dubbio perfetti per risolvere problemi di spazio legati alle abitazioni moderne.

Verde o innevato

Una volta definiti gli aspetti più tecnici, è il momento di passare all’estetica. L’albero tradizionale è verde, ma esistono tante sfumature, dal più chiaro al più scuro, e varianti con pigne, agrifogli o bacche. La scelta andrà fatta anche in base agli addobbi. I meno tradizionalisti potranno optare anche per le soluzioni innevate. Anche in questo caso, esistono tante possibilità, dall’albero solo spruzzato di bianco ai modelli floccati, dove i rami sono colmi di neve.

Altezza standard  o rami fino a terra

Infine, in base ai tuoi gusti potrai scegliere fra alberi con piede a vista o con rami fino a terra. Nel primo caso, avrai tantissimo spazio per posizionare i regali, ma sarà opportuno trovare una soluzione per ricoprire il piede. A tal fine,  puoi decidere di acquistare un copribase o semplicemente di ricoprire il piede con una stoffa o della carta natalizia. Se scegli, invece, un albero a tutt’altezza con i rami fino a terra, allora avrai risolto il problema dell’antiestetico piede a vista, ma dovrai accontentarti di posizionare i regali intorno all’albero anziché sotto!

Ora che sei arrivato alla fine di questo articolo, sei pronto ad aggiungere un tocco d’incanto alle tue feste e condividere con la tua famiglia la scelta dell’albero giusto per questo Natale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *